Benvenuti sul Sito

header bufala

Parla con lui

parlacucci.jpgParlare con il proprio cucciolo? Non proprio una simpatica, innocua pazzia: la sensazione che possa capire potrebbe non essere sbagliata. Quando una persona sente un'altra parlare non risponde solo a ciò che le viene detto - consonanti e vocali legate insieme in parole e frasi - ma anche ad altre caratteristiche del discorso, come ad esempio il tono emotivo o il sesso di chi parla. Ora, uno studio pubblicato ........... VAI ALL'ARTICOLO ...

Rinnovo cariche elettive 2015-2017

Si comunica che l'Assemblea elettorale si terrà in prima convocazione, ed in seconda convocazione Sabato 13, Domenica 14, Lunedi 15 Dicembre 2014.

Ricordiamo che tutti gli iscritti sono eleggibili, che non esistono incompatibilità, si vota per eleggere 7 componenti del Consiglio Direttivo e 4 componenti del Collegio dei Revisori dei Conti di cui uno supplente.

Nella nota di convocazione, secondo norma, sono stati

Garanzia Giovani

gargioApprendistato e tirocinio: una risposta ai giovani che ogni anno si affacciano al mercato del lavoro dopo la conclusione degli studi.  Sono questi i contenuti del protocollo su Garanzia Giovani,siglato dall'assessore al Lavoro della Regione

Benessere animale ... ... Cinese !

cinaPer "dovere di cronaca" si riporta la pagina ANMVIOGGI relativa ad un'emergente valutazione del

Il sistema di reclutamento dei Veterinari nella P.A.

fnuoviIl sistema di reclutamento dei medici veterinari nella Pubblica Amministrazione

Il sistema di reclutamento dei medici veterinari nella Pubblica Amministrazione” è stato uno dei temi affrontati nel Consiglio Nazionale tenutosi a Roma nei giorni 7, 8 e 9 novembre u.s.

Il tavolo, coordinato dal Dr. Nicola De Luca, Presidente dell’Ordine di Pescara e del Collegio dei Revisori dei Conti della Federazione, ha visto la partecipazione della Dott.ssa Francesca Rancitelli, Dirigente Amministrativo della ASL di Pescara, del Dott. Silvano Severini, Direttore Generale dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Marche ed Umbria, del Dott. Giacomo La Rosa, Presidente dell’Ordine di Trapani e della Dott.ssa Claudia Boldetti, medico veterinario del Ministero della Salute in servizio presso il PIF di Malpensa.
L’argomento proposto all’attenzione del Consiglio Nazionale

Corso per Veterinario Aziendale

new.gifOgg: corso veterinario aziendale

 

Ai Colleghi veterinari liberi professionisti

 
Il Decreto del Ministero della Salute per il riconoscimento giuridico della figura del "Veterinario Aziendale" è ormai di prossima emanazione. L'ultima bozza, confermata a livello Ministeriale, prevede che il medico veterinario
frequenti una specifica formazione di almeno 16 ore di un corso accreditato dalla F.N.O.V.I. Anticipando i tempi l'Ordine di Salerno ha concordato di poter accreditare un corso di Formazione che sarà ritenuto valido al fine di acquisire il requisito formativo. Questo corso  offre inoltre una formazione ben più ampia di quanto necessario consentendo di assolvere anche ai crediti formativi ECM.
Si allega la brochure per tutti gli interessati.
 
 
Il Presidente  Mario Campofreda 
 

Cassa versus Iscritti

Si riporta l' articolo a cura della Dirigente Direzione Contributi Enpav
in merito alle agevolazioni sul pagamento dei contributi

LEGGI

 

Novità per i Veterinari LL.PP

erasmusCOMUNICAZIONI  PER  I VETERINARI LIBERI PROFESSIONISTI

 

Cari Colleghi è in fase di costituzione il Nucleo di Veterinari Volontari  per le Emergenze non epidemiche. Se siete interessati dovete compilare il modulo allegato e restituirlo all’Ordine. I componenti parteciperanno ad una formazione

Situazione BT Settembre 2014

bt   Aggiornamento Situazione BLUE TONGUE

Il Ministero della Salute aggiorna la mappa delle zone di restrizione in seguito alle positività in Abruzzo, Basilicata e Umbria.

Dopo le positività per BTV1 in Provincia di Terni, la Direzione Generale della Sanità Animale e dei Farmaci Veterinari ha inviato ai Servizi Veterinari regionali e agli IZS un aggiornamento sulle zone di restrizione. Viene così aggiornato, sulla base della evoluzione della situazione epidemiologica, l'Allegato A del Dispositivo dirigenziale (prot. n. 5662) del 14 marzo 2014 recante ulteriori misure di controllo ed eradicazione per contenere l'eventuale diffusione del virus della Blue tongue sul territorio nazionale. L'aggiornamento del 26 agosto riguardante la Regione Umbria è stato preceduto, il 22 agosto scorso dall'inclusione della Provincia di Potenza nell'elenco dei territori sottoposti a restrizione per Blue Tongue e, il 5 agosto scorso, dal riscontro di BTV in Provincia de L'Aquila.

 

Mappa aggiornata Agosto 2014

 

Aggiornamento Driver del computer

dlogoQuando si acquista un personal computer tutti i componenti fisici (hardware) presenti nel pc quali scheda madre, scheda di rete internet, scheda video .. audio… mouse .. Wi-Fi … ecc..  sono chiaramente nuovi di fabbrica. Con gli anni ovviamente tali componenti tendono ad usurarsi ma continuano a funzionare regolarmente. Anche se a distanza di anni i componenti hardware tendono a subire l’usura a causa di ruggine, polvere ecc…, questi continuano sempre a funzionare perché esiste un “cervello” per ognuno dei componenti. Questi “cervelli” si chiamano driver.

Quindi, la scheda di connessione ad internet ad esempio, ha un suo driver specifico che controlla il funzionamento della scheda (componente hardware). Anche la scheda video del computer ha il suo specifico “cervello” o driver che controlla che la scheda funzioni bene, consumi poca energia, quando ad esempio si vede un video su you tube o un filmato in HD. Col passare del tempo, quindi, i componenti hardware subiscono usura, ma i relativi driver no. Tuttavia, il processo tecnologico è sempre inarrestabile e i vari programmatori creano applicazioni per computer che richiedono dei “cervelli” (i driver) sempre piu’ aggiornati per consentire la compatibilità di quel computer con quella applicazione (che puo’ essere un programma, un sito, un gioco .. ecc..) e, quindi, la durata di utilizzo dell’intero pc. Diversamente saremmo sempre costretti ad acquistare un nuovo computer ogni 2 anni.

Da quanto finora detto si capisce che i driver di tutti i componenti hardware del computer vanno periodicamente aggiornati per tenere il pc “al passo con i tempi”. Parliamo dunque di aggiornamenti che non sono propriamente quelli che fa il nostro Windows attraverso Windows update che lo fa in automatico. Parliamo proprio dei driver per l’hardware presente sul nostro sistema. Per tenere aggiornati questi ultimi propongo in questo articolo un programma molto utile e indispensabile che potete scaricare a questo link:

 

DRIVER EASY Pro


Che tradotto significa “Facili Driver”. Il programma controlla prima tutti i driver presenti sul computer e valuta se sono obsoleti e da aggiornare e successivamente si connette a server specifici delle case madri produttrici di quel driver, e li scarica. Un volta scaricati possiamo scegliere se installarli tutti o solo quelli che desideriamo. Ecco perché è easy, è facile. Diversamente dovremmo essere noi a conoscere la marca e la versione di ogni componente hardware installato per poi stare ore a cercare in internet il driver specifico e aggiornato.

 

Una Buona Notizia

Il nostro Ordine nei mesi passati con diverse iniziative culminate nella Assemblea straordinaria degli iscritti, con l’audizione presso la Presidenza del Consiglio Regionale della Campania, l’ incontro in Regione Campania con il Sub Commissario ad acta per la Sanità Prof. Ettore Cinque, le richieste di intervento inviate al Ministero della Salute ed a S.E. Prefetto di Caserta aveva avviato una pressante azione per chiedere di considerare con giusta attenzione i bisogni di assistenza veterinaria di cui la realtà agro-zootecnica della Provincia di Caserta necessitava. Le scarse risorse destinate alla tutela e salvaguardia della realtà zootecnica casertana (5° per consistenza nazionale ) e delle aziende di trasformazione (con un indotto di 1 miliardo di €) mortificavano un territorio e la professione dei veterinari.

Finalmente con soddisfazione dobbiamo registrare che con le Delibere 786 del 18/6/2014, 833 e 834 del 25/6/2014 la ASL Caserta ha aumentato le ore richieste ai medici veterinari specialisti ambulatoriali, riconoscendo l’esigenza professionale e l’importanza della funzione svolta.